Cerchi su
Chiuda questa casella di ricerca.

Etica

Lo statuto etico dello sport svizzero

Il Codice etico di Swiss Olympic e dell'Ufficio federale dello sport (FOSPO) stabilisce i valori fondamentali per uno sport sano, rispettoso, equo e di successo sostenibile. Costituisce la base del sistema di segnalazione, indagine e sanzione delle infrazioni a determinate regole di condotta e di identificazione delle irregolarità nello sport svizzero agonistico, di base e giovanile.
Si applica a tutte le associazioni sportive svizzere, ai loro club, agli atleti, agli allenatori, ai funzionari e alle altre parti interessate nell'ambiente di un'organizzazione sportiva. L'attuale Codice etico è entrato in vigore il 26 novembre 2022.

Carta etica

I valori olimpici - alte prestazioni, amicizia e rispetto - costituiscono la base per uno sport equo e sostenibile in tutto il mondo.
La Carta etica di Swiss Olympic e dell'Ufficio Federale dello Sport (UFSPO) si basa su questi valori. È una parte obbligatoria degli statuti di ogni associazione membro di Swiss Olympic.

Come associazione membro di Swiss Olympic, è importante che la Swiss Dance Sport Federation (STSV) sostenga i valori della Carta Etica e li trasmetta anche ai club membri.

La Carta etica dello sport svizzero consiste in nove principi che sono un impegno per tutti - per uno sport sano, rispettoso e giusto.

1. Trattamento uguale per tutti.
Nazionalità, età, sesso, orientamento sessuale, origine sociale, orientamento religioso e politico non comportano discriminazione.

2. Sport e ambiente sociale in armonia.
Le esigenze dell'allenamento e della competizione sono compatibili con l'educazione, il lavoro e la famiglia.

3. rafforzare l'autoresponsabilità e la corresponsabilità.
Gli atleti sono coinvolti nelle decisioni che li riguardano.

4. Promozione rispettosa invece di richieste eccessive.
Le misure adottate per raggiungere gli obiettivi sportivi non violano l'integrità fisica o psicologica degli atleti.

5. educazione all'equità e alla responsabilità ambientale.
Il comportamento verso l'altro e verso la natura è caratterizzato dal rispetto.

6. contro la violenza, lo sfruttamento e la violenza sessuale.
La violenza fisica e psicologica e qualsiasi forma di sfruttamento non saranno tollerati. Aumentare la consapevolezza, essere vigili e intervenire con coerenza.

7. rifiuto del doping e delle droghe.
Fornisca un'educazione continua e intervenga immediatamente in caso di consumo, somministrazione o distribuzione.

8. si astenga da tabacco e alcol durante lo sport.
Identificare i rischi e gli effetti del consumo in una fase iniziale.

9. contro qualsiasi forma di corruzione.
Promuovere ed esigere trasparenza nelle decisioni e nei processi. Regolamentare e divulgare coerentemente la gestione di conflitti d'interesse, regali, finanze e scommesse.

Codice di condotta di STSV
I valori e i principi definiti in questo Codice di Condotta determinano il comportamento e i rapporti all'interno di STSV e verso gli esterni.

Punto focale nazionale e punto di segnalazione

"Integrità sportiva svizzera

Il Parlamento dello Sport ha adottato all'unanimità lo Statuto Etico il 26 novembre 2021. Swiss Sport Integrity, l'organismo indipendente di denuncia e investigazione degli incidenti etici nello sport svizzero, ha iniziato ufficialmente le sue attività il 3 gennaio 2022. Le federazioni sportive svizzere hanno dato un chiaro segnale che mettono al centro il benessere e la protezione degli atleti e di tutte le persone coinvolte nello sport! Il Swiss Sport Integrity Reporting and Investigation Centre gestisce le segnalazioni in modo indipendente, confidenziale e anonimo se richiesto.

Swiss Sport Integrity può essere contattata su www.sportintegrity.ch e per telefono allo 031 550 21 31. Il campo di applicazione dello Statuto Etico include tutti i membri di Swiss Olympic - le federazioni sportive nazionali e le organizzazioni partner - nonché i loro membri diretti e indiretti e altre persone fisiche nello sport svizzero organizzate secondo il diritto privato.

Sito web

Tutte le domande pertinenti
sul tema dell'etica nello sport e del doping
Le risposte si trovano al seguente link

Portale di segnalazione

Qualcosa di osservato?
Ha influito su di lei?
Affronti il problema!

Podcast sull'etica di Swiss Olympic

In diverse puntate del podcast, Swiss Olympic e gli esperti fanno luce sui quattro temi etici fondamentali: pressione sulle prestazioni, vicinanza, ideali e potere. Nella prima puntata, viene spiegata la bussola etica con i suoi quattro colori verde, grigio, arancione e.... Le puntate successive utilizzeranno esempi specifici per affrontare i quattro temi fondamentali.
Gli episodi del podcast pubblicati finora e i loro argomenti:

1 - Cosa va bene e quando? La Bussola etica come guida e le funzioni del Centro di segnalazione SSI
2 - Il "No pain no gain" è superato - ideali nello sport
3 - Quando la vicinanza è troppo stretta? La vicinanza emotiva e fisica nello sport
4 - Sul potere, sull'autodeterminazione e sul perché l'etica non cade dal cielo
5 - La campionessa mondiale di curling Alina Pätz sulla (non) sana pressione per le prestazioni e i suoi confini sfumati
6 - Cosa è OK e quando? La Bussola etica come guida e le funzioni del Centro segnalazioni SSI (francese)
7 - Sulla pressione per le prestazioni e gli ideali, le percezioni individuali e il confronto con se stessi (francese)
8 - L'equilibrio tra vicinanza e potere nello sport, perché dobbiamo parlarne di più (francese)

it_IT

Ci segua sui social network

Mercato

Insieme al nostro partner mediatico Swiss Sport TV, offriamo uno streaming live non commentato con tutte le decisioni e le cerimonie di premiazione dalla Trafo Cup di Baden. Quindi, se non può essere presente,
è comunque presente dal vivo.

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
Si abboni alla nostra newsletter

Si iscriva per ricevere aggiornamenti, promozioni e anteprime dei prossimi prodotti. Più 20% di sconto sul suo prossimo ordine.

Promozione nulla vitae elit libero a pharetra augue